Istinto Sessuale
Andare oltre per evolvere

Tutto ciò che vive ha bisogno di stimoli e interazioni adeguati per trasformarsi e per assicurare la migliore continuità propria e della specie.

ISTINTO SESSUALE NEGLI ANIMALI

In tutti gli animali questo istinto si occupa dell’energia e dello sviluppo di ciò che rende più adatta la specie a sopravvivere e continuare. È quello che riconosce il partner più adatto a fornire il miglior sistema immunitario della prole, che stimola la competizione tra maschi, il calore sessuale nelle femmine e le danze di corteggiamento.

Negli animali l’Istinto Sessuale porta a combattimenti e ostentazioni per attirare il partner giusto, a sottoporsi a pericoli, a sostenere prove anche molto pesanti e rischiare la morte per esempio per depositare le uova in luoghi specifici.

ISTINTO SESSUALE NEGLI ESSERI UMANI

Negli esseri umani si manifesta nell’attrazione o nella repulsione per persone, cose o situazioni senza motivo ne ragione apparente, nella passione per la vita, nella ricerca di stimoli e novità, nell’amore per il rischio e l’avventura, nella spinta ad andare oltre alla scoperta di nuovi mondi. Si esprime nel senso di vitalità ed eccitazione, nella voglia di connessione energetica ed è spesso alla base delle relazioni.
Tanto quanto l’Istinto di Conservazione di sé indica le esigenze del corpo, l’Istinto Sessuale rende consapevoli dell’espressione energetica dei nostri corpi. Mentre l’Istinto di Conservazione di sé indica il pericolo, l’Istinto Sessuale spinge verso l’esperienza giusta da fare per evolvere e allontana da ciò che non è adeguato.

 

Quando è sano e funzionale fa espandere oltre se stessi e spinge ad andare verso ciò che è buono per evolvere. Essere presenti a questo istinto significa sentirsi vivi, aperti al nuovo, capaci di uscire dalla zona di agio, di trasformarsi e cambiare, di trovare la propria passione e onorarla. È essere magneticamente attratti dalle cose, dalle persone e dalle situazioni giuste, trovare modi meravigliosi per mantenere adeguatamente stimolato il sistema nervoso ed esprimere la propria passione senza bisogno che ciò sia razionalmente logico. Più sofisticato è l’organismo, più l’Istinto Sessuale riguarda un fuoco interiore che fa inseguire la verità in modo intrepido senza che nulla possa ostacolarlo. Porta con sé un elemento di pericolo e rischio, chiama e attira fuori dalle abitudini e vivifica. 

 

Gli individui con Istinto sessuale dominante vogliono vitalità e stimolazione nella loro vita. Sono contro la comodità e la massa, vogliono una vita appassionata e non confortevole, vissuta pienamente e senza rimpianti. Riconoscono uno stato di elettricità interiore per cui vale la pena vivere, cercando di essere impegnati con il mondo e con gli altri in modi che possano mantenere costantemente questa energia. Cercano ciò che procura loro risonanza energetica o stimolazione e vogliono allontanarsi da ciò che non è in grado di fornirgliele. Infatti la loro storia di vita non è stabile come quella di chi ha l’Istinto di Conservazione di sé dominante, bensì in genere è irregolare e fatta di fasi e capitoli, senza grandi risparmi. Amano spingere i limiti, possono rimanere sveglie tutta la notte a leggere o ascoltare musica senza pensare che l’indomani dovranno alzarsi presto, oppure passare da un’attività all’altra senza fermarsi, o essere talmente focalizzate su qualcosa da non riuscire a spostare l’attenzione su altro o rallentare, o mettersi in pericolo per sentire vitalità e adrenalina. Desiderano essere belle e carismatiche, danzare la loro danza, mostrarsi, luccicare. La condivisione di energia è per loro emozionante ed eccitante quindi cercano di intensificarla. Quando questo è possibile si sentono profondamente sollecitate e desiderano unirsi e fondersi con essa.

 

L’Istinto Sessuale malsano porta a non riconoscere la propria passione, a rifuggire dall’intensità, a procrastinare l’azione e rimanere controllati entro confini conosciuti, a concentrarsi sui dettagli quotidiani e le connessioni sociali ed evitare ciò che è buono e necessario fare per cambiare. Oppure alla ricerca aggressiva e nevrotica di attivazione di energia, alla predilezione per attività pericolose, al rischio incidenti, a scegliere una vita di puro eccitamento, dissipazione, depravazione e ossessione senza nessun terreno di conservazione delle risorse, né alcun legame sociale. Può portare alle attrazioni fatali e al perdersi in qualcosa o in qualcuno, anche alla ricerca di immolazione come massima stimolazione, perdendo il piacere di ciò che si sta facendo.

(Estratto selezionato da “Crescere con L’Enneagramma”, Maura Amelia Bonanno, 2018, Armenia Edizioni)

Scopri tutti i tre istinti: